DOCUMENTI RICHIESTI

Per poter far viaggiare il tuo amico a quattro zampe con  , in totale sicurezza e nel rispetto della legislazione vigente, abbiamo bisogno della seguente documentazione standard  da fornire prima della partenza.

  • Iscrizione anagrafica del cane (MICROCHIP) – non serve per il gatto se viaggia in Italia
  • Libretto sanitario
  • Caratteristiche del cane/gatto se mancante sul libretto, razza, sesso, età e peso
  • Certificato medico di buona salute
  • Documento d identità di chi consegna il cane/gatto e di chi lo riceve CON RELATIVI RECAPITI TELEFONICI e INDIRIZZI MAIL
  • Iscrizione associazione S.C.I.A. in the WORLD, con tesseramento annuale, costo 20,00 annue
  • Firma del modulo di avvenuta consegna da parte del ricevente utile a tutelare il volontario o associazione e/o privato ma soprattutto l’animale, poiché con la sottoscrizione del modulo l’adottante  recepisce un informativa sull’obbligo di registrazione dell’ animale presso il servizio veterinario competente.
  • Scarica e compila la Delega di Trasporto
  • Scarica e compila il Modello A

 

Informativa

Cuccioli fino a 2 mesi

I cuccioli fino a 2 mesi debbono viaggiare accompagnati dalla mamma e da un certificato del medico veterinario che attesti la buona salute, in sostituzione del chip e dei vaccini.

Cuccioli dai 2 mesi in poi

Obbligo del chip e dei vaccini che sono riportati e riscontrabili dal libretto sanitario. insieme al Certificato di buona salute del medico veterinario.

Ricordiamo che tra l’ultimo vaccino somministrato e la partenza deve intercorrere un intervallo di tempo di 10/15 gg. sia per i cani che per i gatti.

Cani disabili

Per i cani disabili occorre un certificato del medico veterinario che dichiari che l’animale, sebbene disabile, può affrontare il viaggio. La stessa modalità si applica per i cani sterilizzati e/o castrati, o in degenza post-operatoria.

Inoltre

Gli animali che si presentano in forte stato di agitazione o che mostrano aggressività non saranno trasportati per evitare problemi sia durante il viaggio che alla consegna.

In caso di necessità di somministrazione di sedativi durante il viaggio è necessaria la prescrizione del medico curante.

I cani e i gatti che si presentano all’imbarco non debbono avere né zecche né pulci, quindi si rende necessario provvedere alla pulizia/disinfestazione dell’animale prima della consegna, altrimenti saranno rifiutati.

Si precisa che animali rubati non si imbarcano.

Che il vettore non è comunque responsabile del furto, smarrimento, ferita o decesso sopravvenuti durante il viaggio.